Portale di informazione turistica
Assessorato al Turismo e Promozione dell’Immagine
del Comune dell’Aquila

Seguici
Follow Us
GO UP
Image Alt

Chiesa di San Silvestro

Chiesa di San Silvestro

All’estremità nord ovest del centro c’è la chiesa di San Silvestro alla fine di via Garibaldi. La chiesa in stile romanico, che si affaccia su una graziosa piazzetta contornata da palazzi rinascimentali, è caratterizzata da uno splendido rosone e dalla torre campanaria. Il cromatismo del portale è ripreso in maniera meno vistosa anche nell’ordine superiore, con due fasce di pietra rosa a spezzare l’omogeneità della composizione e a mettere in risalto il grande rosone realizzato nel Trecento in stile romanico con influenze gotiche, i cui riferimenti parrebbero essere i coevi finestroni della cittadina Collemaggio o della sulmonese Santa Maria della Tomba. I due fianchi sono asimmetrici, con quello occidentale più irregolare e caratterizzato da tre strette finestrelle e quello orientale con portale laterale e due grandi bifore ad arcate ogivali. Restituita alla cittadinanza nel 2019 dopo il restauro, la chiesa prende il nome dal maestro di San Silvestro, il quale ha realizzato il ciclo di affreschi nell’abside. Nel rimuove gli intonaci degli anni settanta-ottanta sono stati rinvenuti nuovi affreschi sulle pareti laterali e nella sagrestia databili intono al 1200. Per l’altare della cappella Branconio fu commissionate un dipinto di Raffaello, la Visitazione risalente al 1517, fu poi rubato dagli spagnoli durante l’occupazione della città. Oggi i visitatori possono visitare una copia della Visitazione di Raffaello, mentre l’originale è esposta al museo del Prado di Madrid.

X