Portale di informazione turistica
Assessorato al Turismo e Promozione dell’Immagine
del Comune dell’Aquila

Seguici
Follow Us
GO UP
Image Alt

Basilica di San Bernardino

Basilica di San Bernardino

La Basilica di San Bernardino da Siena è collocata in posizione panoramica sulla sommità della scalinata di via Forte Braccio. San Bernardino visse gli ultimi anni della sua vita nel capoluogo abruzzese e vi morì nel 1444. La Basilica è caratterizzata dall’alta facciata rinascimentale, realizzata da Cola dell’Amatrice nel 1525, architetto e pittore molto prolifico in tutto il centro Italia. La facciata di forma squadrata, tipica delle chiese aquilane, è divisa in tre ordini orizzontali con finestre rotonde che richiamano i rosoni, rosoni di marmo in bassorilievo e un finestrone centrale, da cui filtra luce nell’immensa navata. Nel grandioso interno lungo 100 metri, sono visibili le spogli del santo custodite nel mausoleo marmoreo, collocato a metà della navata, che è stato realizzato dal celebre scultore del ‘400 Silvestro dall’Aquila. Danneggiata dal terremoto del 2009, la Basilica di San Bernardino è stata riaperta al pubblico nel 2015. Molte opere ancora non sono state ricollocate nella sede originaria, ma l’intervento di restauro ha riportato all’originale splendore il maestoso soffitto ligneo decorato con prevalenza d’oro e realizzato dall’intagliatore Ferdinando Mosca da Pescocostanzo il quale è autore, anche, dell’imponente Organo posto sopra al portale di ingresso. Altra opera di pregio è La Pala d’altare in terracotta realizzata da Andrea della Robbia.

X